ECONOMIA E INNOVAZIONE
  • R&S e Innovazione in processi accelerati: il caso di Pirelli in F1

    Università Bocconi – Pirelli Tyres

    Gruppo di ricerca:

    Fabrizio Castellucci, Alfonso Gambardella, Dino Ruta, Maurizio Boiocchi

  • Innovazione e Governance della conoscenza

    UNIVERSITA' BOCCONI-PIRELLI TYRE

    • Analisi dei processi che consentono alle imprese innovative di creare nuove aree di competenza
    • Capire come le imprese sviluppano nuove piattaforme o architetture di conoscenza

    Prof. F .Malerba

    Ing. L.Pinto

  • Innovazione in sistemi complessi: organizzazioni, prodotti e competenze

    Le imprese innovative devono mantenere e sviluppare competenze scientifiche e tecnologiche relative ad una gamma di discipline in continua espansione.
    La necessità di coordinare lo sviluppo di prodotti multi-componente e multi-tecnologia presenta problemi di immediato interesse manageriale e teorico. Il progetto proposto ha come obbiettivo di integrare alcuni di questi filoni di ricerca.
    La componente innovativa della ricerca, prima ancora che nei risultati, è nella metodologia che si intende sviluppare. L'obbiettivo principale è quello di realizzare una sintesi fra gli approcci focalizzati sul management dell'innovazione, organizzazione ed economia industriale al fine di arrivare ad una migliore comprensione del fenomeno (specializzazione della conoscenza) e delle sue implicazioni per le imprese innovative.

    Università Commerciale "Luigi Bocconi"

    Prof. S. Brusoni

  • Analisi dello sviluppo del mercato della banda larga in Italia: implicazioni per il Paese e per le imprese delle telecomunicazioni

    Il progetto si è prefisso lo sviluppo di un'analisi strategica a livello macroeconomico delle implicazioni di un piano di sviluppo significativo del broadband in Italia.
    Lo studio ha illustrato i costi dell'operazione sotto diverse ipotesi e scenari e ne descrive e misura i vantaggi per l'economia del Paese (imprese, famiglie e amministrazione pubblica).
    Inoltre si è proposto di fare un'analisi delle implicazioni dello sviluppo dei servizi multimediali abilitati dalla banda larga sulla catena del valore nelle telecomunicazioni.
    Lo studio ha avuto come principali obiettivi l'individuazione degli snodi critici per la diffusione dei servizi multimediali e l'analisi degli scenari più probabili per la ripartizione della catena del valore tra i diversi attori.

    Istituto di Scienze Economiche e Statistiche

    Dott. P. Coscarelli

  • Organizzazione d'impresa, trasferimento di ramo d'azienda e appalto

    La ricerca si svilupperà in due parti.
    Nella prima parte verranno presi in esame i modelli di organizzazione d'impresa e del lavoro e, in particolare, i fenomeni di "esternalizzazione" come diretta conseguenza della sempre più marcata tendenza degli operatori economici alla specializzazione delle proprie attività.
    La seconda parte della ricerca avrà ad oggetto l'analisi degli strumenti giuridici più utilizzati nelle pratiche di outsourcing - insourcing, cioè il trasferimento di ramo d'azienda e la contestuale stipulazione di un contratto d'appalto per lo svolgimento dei servizi "esternalizzati".

    Dottorato in Diritto d'Impresa - Università Commerciale "Luigi Bocconi"

    Prof. Alessandrini

    Dr. C. Mazza

    Dr. Lamacchia

  • Value chain dynamics and concept engineering nello sviluppo della next generation di servizi di mobile TV

    Università Commerciale "Luigi Bocconi" – Telecom Italia

    Dr.ssa M. Pagani

    Raffaele de Peppe

  • Field in economics and management of TLC

    Università Commerciale "Luigi Bocconi" – Telecom Italia

    Prof. Ortu

    Ing. Pileri